CERCA

dal nostro archivio

  • dal nostro archivio
  • dal nostro archivio
  • dal nostro archivio
  • dal nostro archivio
  • dal nostro archivio
  • dal nostro archivio
  • dal nostro archivio
  • dal nostro archivio
  • dal nostro archivio
  • dal nostro archivio
  • dal nostro archivio
  • dal nostro archivio
  • dal nostro archivio
  • dal nostro archivio
  • dal nostro archivio
  • dal nostro archivio
  • dal nostro archivio
  • dal nostro archivio
  • dal nostro archivio
  • dal nostro archivio
  • dal nostro archivio
  • dal nostro archivio
  • dal nostro archivio
  • dal nostro archivio
  • dal nostro archivio
  • dal nostro archivio
  • dal nostro archivio
  • dal nostro archivio
  • dal nostro archivio
  • dal nostro archivio
  • dal nostro archivio
  • dal nostro archivio
  • dal nostro archivio
  • dal nostro archivio
  • dal nostro archivio
  • dal nostro archivio
  • dal nostro archivio
  • dal nostro archivio
  • dal nostro archivio
  • dal nostro archivio
PDF Stampa E-mail
INIZIATIVE - LE INIZIATIVE

iniziaive aprile 2006 

Dopo 31 anni ricordare Claudio Varalli e Giannino Zibecchi ha un grande significato: politico, sociale e morale

Anche quest”anno ci troviamo a onorare l’anniversario del sacrificio di Claudio Varalli e Giannino Zibecchi. La nostra associazione è nata, e con essa il sito, per tenere viva la memoria di chi ha dato la sua gioventù per difendere il più puro significato della democrazia: la convivenza tra tutti i cittadini con pari diritti, senza alcuna discrimazione, per costruire una società giusta, che offra a ognuno opportunità di affermazione e di serenità. Un’eredità nata dalla lotta di liberazione contro il fascismo e il nazismo negli anni Quaranta, che nelle giovani generazioni degli anni Settanta ha trovato un’interpretazione appassionata e originale. Per questo 31° anniversario della morte dei nostri compagni ricordiamo questi due simboli della Nuova Resistenza con una manifestazione il 18 aprile nei tre luoghi simbolo della loro lotta: alle ore 18 in piazza Cavour, alle ore 18.30 in piazza S. Stefano, alle 19 in corso XXII marzo. Per promuovere l’iniziativa abbiamo realizzato alcuni spot a Radio Popolare: eccoli 

1^ spot Download

2^ spot Download

3^ spot Download

Chi volesse aderire può scriverci a: Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.