CERCA

dal nostro archivio

  • dal nostro archivio
  • dal nostro archivio
  • dal nostro archivio
  • dal nostro archivio
  • dal nostro archivio
  • dal nostro archivio
  • dal nostro archivio
  • dal nostro archivio
  • dal nostro archivio
  • dal nostro archivio
  • dal nostro archivio
  • dal nostro archivio
  • dal nostro archivio
  • dal nostro archivio
  • dal nostro archivio
  • dal nostro archivio
  • dal nostro archivio
  • dal nostro archivio
  • dal nostro archivio
  • dal nostro archivio
  • dal nostro archivio
  • dal nostro archivio
  • dal nostro archivio
  • dal nostro archivio
  • dal nostro archivio
  • dal nostro archivio
  • dal nostro archivio
  • dal nostro archivio
  • dal nostro archivio
  • dal nostro archivio
  • dal nostro archivio
  • dal nostro archivio
  • dal nostro archivio
  • dal nostro archivio
  • dal nostro archivio
  • dal nostro archivio
  • dal nostro archivio
  • dal nostro archivio
  • dal nostro archivio
  • dal nostro archivio
PDF Stampa E-mail
BLOG - NEWS
Sabato 19 Ottobre 2019 09:07

PIAZZA FONTANA 50 ANNI FA LA STRAGE
MILANO NON DIMENTICA.
MEMORIA VERITÀ GIUSTIZIA

GIO, 24 OTTOBBRE ORE 21 ARCI BELLEZZA
3^ Assemblea verso il corteo del 12 dicembre 2019.


Costruiamo un percorso verso il 12 dicembre che approfondisca e divulghi il vero significato degli eventi legati alla strage di Piazza Fontana del 1969 e dell’assassinio di Pinelli.
Contro la rimozione della storia e per la diffusione dell’unica verità: è stata una strage di Stato, eseguita dai gruppi fascisti, in combutta con pezzi importanti dei partiti di governo, con la regia, il supporto e la protezione dei servizi segreti italiani e americani.
È stato il punto di partenza di una lunga stagione di terrore lanciato nelle piazze, sui treni, ovunque, con lo scopo di bloccare l’avanzata delle lotte che ampi strati di popolazione sviluppavano per rivendicare diritti e partecipazione, per rendere il Paese più giusto e più democratico.
Si voleva imporre una svolta autoritaria e repressiva.
Se la trama è stata spezzata dalla grande mobilitazione popolare e civile, ben pochi tra i responsabili di quegli atti – esecutori, mandati e protettori – hanno pagato per i loro crimini.
Mentre non è mai venuta meno, fino ai giorni nostri, la protervia nel negare la verità e coprire le diffuse complicità.
Il cinquantesimo anniversario di Piazza Fontana deve essere un’occasione per affermare, che conoscere la nostra storia, è strumento essenziale per la difesa dei principi antifascisti della Costituzione, per impedire che si ripetano le tragedie che abbiamo vissuto.
Dal prossimo mese di novembre fino al 15 dicembre, Milano sarà attraversata da numerose iniziative capaci di suscitare un forte dibattito e approfondimento.
 
Prime adesioni:
Milano Antifascista Antirazzista Meticcia e Solidale
Memoria Antifascista
Centro Sociale Cantiere
Csoa Lambretta
Zam
ANPI ATM Milano
Rete della Conoscenza
Partito della Rifondazione Comunista
Partito Comunista Italiano
Partito Comunista dei Lavoratori
Fronte Popolare
Possibile Milano
Brianza Antifascista Antirazzista Antisessista
Marxpedia
CCL-Coordinamento Comunista Lombardia,
Slai Cobas Provinciale Milano
APS EL Pueblo.
Comitato 'Non Dimenticarmi'
Zona 3 per la Costituzione
 
Per comunicare adesioni, ricevere informazioni sul calendario degli eventi e per la raccolta fondi in sostegno all'iniziativa, scrivete a: Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

GIO, 24 OTTOBBRE ORE 21 ARCI BELLEZZA

3^ Assemblea verso il corteo del 12 dicembre 2019.